(CONTATORI)

4.10.06

RECENSIONE



Finito un altro libro!
E' della stessa autrice di Morte di Lunedì di cui vi avevo parlato tempo fa...Kathy Reichs. Questo pero' non mi ha per niente entusiasmato, anzi....

La trama:
In questo thriller Kathy Reichs ci conduce nelle profondità della giungla del Guatemala. È uno scenario che l'autrice conosce direttamente: ha fatto parte di un gruppo internazionale di antropologi forensi convocato per identificare le vittime dei trent'anni di guerra civile. Anche il suo alter ego romanzesco, Tempe Brennan, deve studiare i resti delle vittime di un atroce massacro del 1982, quando i soldati circondarono un villaggio, violentarono e trucidarono donne e bambini e gettarono i cadaveri in un pozzo. Ma gli orrori non appartengono solo al passato: nella capitale sono scomparse quattro ragazze...

Voto:5
Mi è sembrato troppo pieno di nomi e personaggi difficili da ricordare e fin troppo descrittivo da rendere nauseanti certi passaggi. Non ho lo stomaco delicato e sono abituata a leggere questi tipi di libri ma questo non mi ha convinto per niente!
Ciauuu

Etichette:

1 Comments:

At 7:41 PM, Anonymous barbara said...

dato, che...quello che avevi scritto dell'altro libro....era perfetto, nel senso, che , dopo averlo letto, ho provao le tue stesse sensazioni....questo...lo salto!
;-)bacio!

 

Posta un commento

<< Home

Pericardial Mesothelioma
cursore:
Free Cursors