(CONTATORI)

8.1.07

RITI PROPIZIATORI ....C.V.D

Ed eccoci all'avvio dell'anno nuovo....Oggi sono rientrati proprio tutti alla base e si è notato soprattutto dal traffico che è tornato congestionato come sempre...In piu' a Milano pioviggina e di solito molti di coloro che usano normalmente i mezzi decidono di andare al lavoro in auto, per cui......
Comunque a parte la divagazione iniziale ho deciso di dedicare questo post interamente ai riti propiziatori di fine anno...

Ogni volta si cerca di cambiare procedure per cercare di combattere la sfiga che imperversa ma ogni volta non ci sono gli effetti sperati e allora : altro giro altro regaloooooo e si cambiaaaa si cambia si cambiaaaaaaaaaa.
Quest'anno è toccato abbandonare il rito del nocciolo di dattero nel portafoglio che negli ultimi anni non ha portato per niente soldi (meno male perchè io odio i datteri, come dire oltre al danno la beffa!) ma abbiamo introdotto il woodoo del melograno e della giarrettiera. Il bello di condividere il Capodanno con gente nuova è anche il fatto che si viene a conoscenza di usi e costumi nuovi ma in quanto agli effetti....Beh, questo "benaugurante" melogranone è stato introdotto in casa di Rosy con la promessa di soldi e felicita' da Sabrina e Demetrio ....Sabrina lo ha sgranato tutto poco prima dell'ora fatidica e gia' quella è stata una penitenza: una fatica immane e la cucina ridotta ad un set di un film dell'orrore con tanto di goccioloni rossi sulle piastrelle e le mani non vi dico!!!


Notare che oltre ai chicchi mangiati allo scoccare della mezzanotte me lo sono pappato tutto io la mattina dopo sperando in un surplus di positivita'....
In piu' nonostante maglioni rossi, sciarpe rosse e probabilmente intimo rosso (non è che siamo state ad indagare) io e Rosy abbiamo rovistato furiosamente nelle scorte di quest'ultima di giarrettiere (rosse) e le abbiamo distribuite agli arrivati ...beh vi dico che io ne avevo una al collo, Rosy una in testa a mo' di cerchietto e Laura una al polso come un braccialetto molto fashion!
Io non so come sia andata alle altre qusto inizio 2007...Ora vi racconto il mio...!!!!

Venerdì sera io e Silvia decidiamo di andare a mangiarci una tagliata al ristorante toscano al centro commerciale Sarca (è davvero buonissima) anche perchè avevamo rimandato l'avvenimento da prima di Natale perchè io non sono stata bene ...Ovvero l'ho bidonata.
A parte il fatto che siamo arrivate dopo un giro già straaffamate alle 18.30 e ci siamo fatte un megaperitivo rovinandoci l'appetito e a parte che non ci siamo godute la cena perchè eravamo strapiene, abbiamo deciso di fare un giro dopo cena e di entrare all'Ipercoop a curiosare.
L'occhio è stato attratto da un cestone che riportava sul davanti due cartelli: filo di cotone per uncinetto 3 Euro, merceria mista 1 Euro. Ci avviciniamo e ravanando troviamo delle confezioni di 4 matassine della Anchòr di colori misti o tinta unita e io subito:
- ma è un affare, un euro, io le pago 90 centesimi l'una al mercato!
E via a riempire il cestino....Vittime della frenesia: 14 confezioni equamente divise tra noi. Satolle di panza e di soddisfazione per l'affare facciamo un giretto trovando dei grembiuli natalizi carinissimi da ornare con una striscia di aida e da regalare al prossimo Natale(3 io e due lei) e una cornice a giorno.
Arriviamo alla cassa e decido di pagare io con la Carta.
La commessa: 58 Euro
Io allibita guardo Silvia che aveva un'espressione indecifrabile ma sembrava serena ed impegnata a mettere le cose nei sacchetti, pago e con lo scontrino in mano mi avvicino a lei:
- Ma cosa abbiamo comprato per spendere 58 Euro????
- Stavo facendo i conti, fammi vedere lo scontrino...
Morale ogni confezione costava 3 Euro, non uno!!!!
Torno dentro a vedere il cartello sperando che si fossero sbagliati ma...Sorpresona il cartello giusto era dall'altro lato del cestone e diceva proprio: Matassine Anchòr Euro 3....
Sfiga!!!!

E allora un po' con le orecchie basse ce ne siamo andate a casa mia.
So che volendo si possono restituire e che in effetti 4 matassine tuuuuuuutte rosse e 4 tuuuuuuuutte bianche (acquisto di Silvia con me dietro che le dicevo: prendile poi facciamo a meta') prima di farle fuori ci vorra' un po' di tempo ... ma ormai ....
Arriviamo a casa e apro il portalavoro dove mi ricordavo avere un sacchettone di mia mamma con dei filati misti ....Ci saranno state tra le altre 10 matassine bianche e 5 rosse lì che mi guardavano (e sospetto mi facessero anche il pernacchione)!!! In quel momento ho deciso che avrei messo ordine e che avrei diligentemente finito di "rocchettare" tutte le matassine presenti in casa!
Vabbè, mi becco gli ennesimi insulti di Silvia che alla fine non se l'è sentita di darmi anche la meta' delle sue e che quindi d'ora in poi fara' tutti ricami rossi e bianchi (come la bandiera del Bari, dice), la buttiamo in vacca e andiamo a dormire.
La mattina dopo preparo la colazione: te' per me e caffelatte per lei.
Decido di tirare fuori le tovagliette americane nuove, scaldo il latte, faccio il caffe', metto tutto nella tazza e penso: adesso le lascio qui sulla tovaglietta la caffettiera così poi rabbocca con il caffè rimasto.
Tempo 5 secondi e sento puzzo di bruciato.... Sollevo di corsa la tovaglietta e mi trovo davanti un cerchio perfetto carbonizzato e il terrore si fa strada in me: alzo la tovaglietta e il bollo è anche sul tavolo di legno!!!!!!!! Noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo


Ormai il danno è fatto, evidentemente l'imbottitura sintetica ha scatenato un calore infernale. Non c'è che dire, un fantastico inizio di anno...
Ma siccome non c'è due senza tre...........
Decidiamo di andare al mercato ma prima di andare a prelevare. La porto ad una banca Intesa, preleva, andiamo alla mia banca, infilo il bancomat e.......rimane lì
Cioè, per intenderci, non viene prelevato dal meccanismo ma non rimane nemmeno fuori a sufficienza per poterlo riprendere con le dita.
Sguardo tra il depresso, il rassegnato e il terrorizzato verso la macchina dove Silvia era rimasta. Capisce che c'è qualcosa che non va e scende. Proviamo in tutti i modi ad estrarla ma non c'è verso. Poi vediamo una coppia che si avvicina ad una macchina parcheggiata e speranzosa chiedo una pinzetta...La signora:

- Non, non ce l'ho ma ma c'è una tessera incastrata vero?
- si signora, la mia
- ah, la sua....perchè ieri sera ho visto la stessa scena e il marito della signora in questione è andato a casa a prendere le pinzette......

Eh, mettere un cartello che è guasto sembrava brutto????
Allora lascio Silvia a fare "la guardia" e corro a casa a prendere la pinzetta, scrivo su un foglio "guasto", prendo lo scotch. In un attimo l'abbiamo estratta e da cittadina civile ho applicato il bigliettino. Siamo andate al mercato con il terrore di un incidente in macchina, di un malore improvviso, delle cavallette assassine ma fortunatamente è andato tutto liscio. Comunque per non sapere nè leggere nè scrivere dopo averla accompagnata al tram sono andata a casa, ho pranzato (con il bollo bruciato sempre sotto agli occhi), sono andata a letto e ci sono rimasta fino alle 17.30!!! poi mi sono alzata e ho sistemato i fili da ricamo!!!

Conclusioni:

- i riti propiziatori non servono a niente
- forse si annullano l'uno con l'altro o addirittura si creano congiunture astrali avverse
- scrutare come segugi in cerca della fregatura quando si pensa di star facendo l'affare della vita
- non mettere MAI la caffettiera sul tavolo senza una base di amianto di protezione
- gli idioti che se ne fregano degli altri sono sempre in agguato
- se Silvia ne vuole aggiungere qualcuna liberissima di farlo!!!

Etichette:

9 Comments:

At 4:07 PM, Anonymous Anonimo said...

ma, che dirti....la prossima volta ascoltami quando dico "basta matassine" e "non c'è bisogno che vai a prelevare proprio adesso"!!! comunque è stato bello passare del tempo insieme, nonostante le sfighe!!!
Da ripetere...ma magari leggiamo l'oroscopo prima...che ne dici???
Si
Ps: non ti ho detto che per tornare a casa ho aspettato il tram circa 25 min....(al freddo e piena di sacchetti!!)AAAAHAAAHHHHHHHHH!!!!!!

 
At 4:23 PM, Blogger Barby said...

Eh, quando mi faccio prendere dagli affari.....
Comunque da rifare sicuramente ma come dici tu consultando tarocchi, carte, pendolini e oroscopo!
Quella del tram non la sapevo! Sorvoliamo sulla giornata e sui mezzi di trasporto a Milano!!!
Baci

 
At 7:31 PM, Anonymous Neofita said...

Ciao, grazie per la visita al mio blog. Anche il tuo mi sembra molto molto carino. Approfondirò.
Laura

 
At 7:39 PM, Anonymous barbara said...

Miracolo!!!! Riesco a scrivere nel tuo blog!!! è da un ora che ci provo e mi dice che non è pronto! Pronto a cosa????va bhè, dunque....che dirti??? Mi sembra che il 2007, ti abbia portato tanta "saggezza" ( a leggere le tue conclusioni ) e quindi, direi...che è iniziato bene, no???? ok,ok, è un pò stirata come spiegazione, ma....volevo trovare il lato positivo, in tutte quelle "cose", che vi sono capitate!!!Ma, mi sa...che non ci sono riuscita, vero??? bacio!

 
At 12:09 AM, Anonymous Neofita said...

Grazie della visita e dei complimenti per il blog. Anche il tuo non è proprio niente male.
Approfondirò la lettura.
Ciao
Laura

 
At 12:11 AM, Anonymous Neofita said...

Ops commento doppio, ma mi aveva detto che non l'aveva inserito la prima volta :-(((
sorry

 
At 9:00 AM, Blogger Barby said...

Mi sa che passare alla versione beta di Blogger non è stato un grande affare! Ma non voglio annoverarlo tra le sfighe del 2007, altrimenti mi deprimo troppo!
Grazie della visita Laura, ci terremo aggiornate!
Baci
Barby

 
At 9:25 AM, Blogger Pecorella Smarrita said...

Ciao, voglio invitarti ad una visita al mio nuovo blog:
mipiaceleggere.blogspot.com
un piccolo archivio delle mie letture con consigli e giudizi (ma nulla di troppo pretenzioso... non osos dire recensioni visto il putiferio scatenato!)
A presto PecorellaSmarrita :O)

 
At 12:57 AM, Blogger Simonetta said...

Lourdes, no vero???!!!! Dai, su forza c'è di peggio nella vita ( si però se non capitano tutte stè sfi....sarebbe meglio!!!)Un abbraccio

 

Posta un commento

<< Home

Pericardial Mesothelioma
cursore:
Free Cursors