(CONTATORI)

19.2.07

RECENSIONE E AGGIORNAMENTI




Ciao, volevo rassicurarvi sulle pappine....Beh, ho piazzato i due nidi che sul momento non sono stati presi in considerazione....ma era tardi e abbiamo spento quais subito la luce per la nanna. Il giorno dopo con la paura di trovarle ancora malconce sono entrata e ...non c'erano piu': erano tutte e due infilate nelle scatolotte con la facciotta molto soddisfatta! Bene, ora è da circa 4-5 giorni che li usano e devo dire che si sono tranquillizzate parecchio rispetto a prima e continuano ad entrare ed uscire. Piu' che usarlo per il suo scopo principale pero' sembra che lo trovino un rassicurante posto dove nascondersi e stare tranquille. Ma penso che abbiano bisogno di tempo eventualmente per covare.

Nel frattempo le ho fatte uscire lasciandogli la gabbia aperta ma ho notato che rispetto a prima sono state fuori meno e sono rientrate in gabbia a piu' riprese per riappropriarsi dei nidi. Mi hanno consigliato di mettergli nella gabbia della paglia o fieno in modo che lo portino dentro e si creino la base soffice per la cova...

Pero' c'è un pero'....


L'altra sera mentre preparavo qualche collana per il mercatino, alle mie spalle (dove c'è la gabbia) ho sentito uno strano rumore. Come un ticchettio strano. Mi sono voltata ed erano tutte e due su un posatoio e una delle due con le ali completamente aperte che ondeggiava a destra e sinistra e che emetteva quel ticchettio.


Mi hanno detto che quell'atteggiamento è tipico del corteggiamento del maschio!!!!


Ora: se si mette la roba tra le piume del groppone (tipico della femmina per farsi il nido) e si impossessa di un nido tutto suo....perchè cerca di corteggiare l'altra???

Insomma sono un po' confusa ma l'unico modo per sapere se sono maschi o femmine è quello di fargli fare un esame del dna prelevando con una pinzetta delle piumette che poi dovrebbero essere spedite in busta sigillata ad un laboratorio specializzato. Io tremo solo al pensiero di prenderle in mano e prelevare una piumetta ma mi sa che prima o poi lo devo fare per chiarire la situazione!!!

Beh, a parte questo, volevo dirvi che non è che ho smesso di leggere nel frattempo...
Solo che non sono stata molto fortunata con le scelte.
Il primo libro che ho letto è stato PORCI CON LE ALI... Sinceramente l'avevo sotto mano in ufficio e siccome avevo gia' sentito il titolo e sembrava dal numero di pagine una lettura molto veloce, ho detto perchè no?
Ecco, era meglio che in quel momento voltassi la testa dall'altra parte!
Non so se lo conoscete, o ne avete sentito parlare, le recensioni trovate in internet lo definiscono un caso letterario o meglio:

....è soprattutto nuovo per lo stile narrativo "a doppia voce", denso di discontinuità e per questo originalissimo, per la forte dose di ribellione verso i "grandi" (i genitori rappresentano non tanto l'autorità precostituita, ma quelli che otto anni prima stavano dietro le barricate e "volevano cambiare il mondo", e il movimento del '77 lo dimostrerà appieno), e poi, in fondo, anche per quell'autoironia mista a malinconia che ne caratterizzava ogni pagina....

Io sinceramente l'ho trovato senza un minimo di trama null'altro che una sequenza di scene erotiche molto esplicite (oltretutto trattandosi di sedicenni avrebbe potuto essere un po' piu' poetico )... che forse al tempo in cui è stato scritto potevano suscitare scalpore o interesse, ma che alla fine non sono altro che quello che sono.
Insomma un libricino che potrebbe servire piu' che altro come spunto per certe seratine che altro!
Voto:1

L'altro libro che ho affrontato è:



Due storie di famiglie parallele, ma destinate a incontrarsi. Quella del Maestro, giovane anarchico che arriva da Sapri, alla fine dell'Ottocento, per insegnare in un paesino della Toscana, dove si stabilirà avendo dalla vedova Bartoli numerosi figli dai nomi emblematici: Ideale, Libertà e Cafiero. E quella di Rosa e Ulisse Bertorelli, commerciante di maiali, da cui nasceranno Annina e Achille. L'amore tra Annina e Cafiero è solo un momento dell'intreccio di vicende pubbliche e private, realistiche e fantastiche, che l'autore costruisce in questo romanzo, epopea di drammi e di ideali, di personaggi all'altezza dei grandi sommovimenti della storia.

Non ci siamo nemmeno qui. L'ho abbandonato a meta' strada perchè ad un certo punto c'erano talmente tanti nomi, personaggi ed intrecci che mi sono persa! E io credo di averne abbandonati solo 2 o 3 di libri in vita mia!!!
Voto: 4

Ora mi sto lanciando in tutt'altro genere...vi diro'!


Etichette:

5 Comments:

At 8:13 PM, Anonymous barbara said...

Sono felice di leggere che i pennuti, stiano meglio! insomma, che almeno...non si inseguano ferocemente nella gabbia!!!per il libro...."porci con le ali"....concordo a pieno! ....forse, leggerlo, non nel periodo, in cui fu scritto, come..."libro di rottura",ha un altro senso, ma anche a me, non è piaciuto assolutamente!....e, pensa, che ho pure visto il film!! aghhhhhhhh! bacio!

 
At 11:07 PM, Anonymous Francesco said...

Ciao ciao , un saluto veloce ed un ringraziamento per avermi inserito nel blogroll.....speriamo che la mia co-blogger non si offenda, anche se li ora si sta dedicando più al suo blog personale sulla celiachia....ciao

 
At 10:57 AM, Blogger Denise said...

Sono felici che le piccole stanno meglio!
Per "Porci con le ali" corcordo in pieno! Una vera e propria ciofeca.

 
At 10:23 AM, Blogger Pecorella Smarrita said...

Anch'io tanti anni fa ho letto porci con le ali, giudizio: scene di sesso gratuito al pari di un porno! Ora però mi son comprata "Eterna Ragazza" sempre di Lidia Ravera, mi ha intrigato il risvolto di copertina, storia d'amore che si trasforma in giallo... appena letto lo posto! Adesso mi sto dando parecchio al p.croce... Ah, grazie per essere passata spesso da me!
Ti abbraccio PecorellaSmarrita un po' resuscitata ;O)

 
At 11:01 AM, Blogger Barby said...

Ciao Pecorella e Denise, meno male che ho avuto molti appoggi nel mio giudizio negativo sul libro...Sinceramente mi fa un po' pensare il fatto di non avere quasi mai la stessa opinione della massa o dei critici sulle cose, dalle mode ai libri ma alla fine sono contenta di questo e se trovo altre persone che la pensano come me, tanto di guadagnato!!!
Un bacio e aspetto la recensione del libro!
Baci
Barby
PS: Francesco, se mi dici il nome della tua co-blogger lo inserisco volentieri!

 

Posta un commento

<< Home

Pericardial Mesothelioma
cursore:
Free Cursors