(CONTATORI)

15.10.07

RECENSIONI


Ciao, se qualcuno si fosse chiesto dove ero finita, ho avuto l'influenza....!!!
Cioè non so bene se fosse influenza o quella che si chiama parainfluenza cioè un virus fetente che siccome non sa bene cosa colpire, colpisce a caso o tutto contemporaneamente....
Comunque per ora sono rientrata alla base e ne approfitto per aggiornare le recensioni che ho trascurato da un po'.
Poi nei prossimi giorni vi mostrero' un paio di lavoretti che ho preparato per il BFC di Patrizia che.......tadaaaaaaaaaaaa cade oggi!
Ebbene si, oggi è arrivato anche il suo turno per festeggiare il compleanno!
E ALLORA AUGURIIIIIIIIIIIIII!!!!

Poi prima della fine del mese ci sarà Carla e sono già all'opera ma non sono così sicura del risultato, vedro' alla fine!

Intanto questi due libri:



John Pellam è un "location scout": gira l'America in camper per una casa di produzione cinematografica alla ricerca dei luoghi più adatti per i nuovi film. Accompagnato dal suo assistente Marty, giunge in un'anonima cittadina dello Stato di New York, che potrebbe diventare il set di "Sotto terra", un soggetto di cui lo stesso Pellam è autore. Ma, dopo l'arrivo, si verificano alcuni fatti inquietanti: il camper viene fatto oggetto di atti di teppismo, John, investito da una sbadata donna al volante, finisce in ospedale e Marty muore nella misteriosa esplosione dell'auto che aveva appena noleggiato. La polizia vorrebbe liquidare il caso come un tragico incidente, ma Pellam non è convinto... Con il libro inizia la pubblicazione dei primi romanzi di Deaver.

Voto: 4 .....un commento cattivo, si vede che è il primo!!! beh, non mi ha preso per niente.....niente suspance, storia fiacchina.....





Durante una festa di famiglia nella campagna inglese, viene scoperto per caso uno scheletro sepolto in giardino: è quello di Natalie Martello, scomparsa appena quindicenne venticinque anni prima. La vittima era compagna di scuola di Jane, che poi aveva sposato il fratello di Natalie e sta oggi attraversando una profonda crisi coniugale. Grazie alle sedute di ipnosi con uno psicologo, affiorano in Jane immagini e ricordi rimossi che accusano il celebre romanziere Alan Martello, padre di Natalie e suocero di Jane. Ma è solo il primo dei colpi di scena che scandiscono il viaggio di Jane nella sua memoria e nella vita che ha vissuto all'ombra della famiglia Martello.

voto: 6 Un appena suff per salvare l'autrice ma non è proprio un capolavoro!! Diciamo che il finale è abbastanza inaspettato, proprio quando si pensa che il caso sia risolto..... Ma nonostante cio' l'ho trovato un po' lento. Interessanti alcuni dialoghi con l'analista....

Ora sto leggendo un libro che mi è stato prestato, lo trovo molto interessante e lo consigliero' a chi piacciono le saghe familiari.

Un bacio (spero) non piu' infetto!

Ah, quasi dimenticavo.....

GIOVEDI' 11 OTTOBRE COMPLEANNO DI DANY.....ALLORA A LEI E A PATRIZIA


Etichette:

5 Comments:

At 2:33 PM, Anonymous chell79 said...

ho letto qualche libro di nicci french e mi sono sempre piaciuti (in particolar modo il più famoso "dolce e crudele"), questo però mi manca.. prima o poi rimedio.
una curiosità: nicci french è uno pseudonimo, in realtà sono due giornalisti che scrivono a 4 mani, nicci gerard (donna) e sean french (uomo)

 
At 4:01 PM, Blogger Barby said...

:))) poi mi dirai cosa ne pensi!
bacioni
barby

 
At 8:45 AM, Blogger PecorellaSmarrita said...

Ma dai... "Sotto Terra" di Deaver è nell'armadio che aspetta di essere letto (una volta finita la saga di HP)...
Dell'altro non ne ho mai sentito parlare, ma un po' di curiosità ora c'è;O)
Baci Pecorella :O)

 
At 5:38 PM, Blogger Silvia said...

Ciao! Mi chiamo Silvia, girando per i blog mi sono soffermata sul tuo.
Avrei una proposta da farti, magari ne hai già sentito parlare su qualche forum.
Si tratta di una nuova fiera virtuale gratuita fino a dicembre 2007 per esporre le proprie creazioni. Il sito è www.hobbyexpo.it
Dai un'occhiata... Lo gestisco io! e vorrei avesse tanto successo e tante creative come te con i loro stand.

Aspetto vicine di stand in fiera, ti va di unirti a noi creative???
Se sei interessata (come spero!) scrivi una mail a info@mercatotessile.it ti risponderà lo STAFF del sito!

A presto, buona giornata! Silvia

 
At 3:46 PM, Anonymous Anonimo said...

Come al solito molto in ritardo, ma leggo solo ora che mi hai fatto gli auguri "pubblicamente" per il compleanno: con qualche settimana di ritardo .... ti giungano i miei ringraziamenti "pubblici" per il gentilissimo e carinissimo pensiero!! Dany

 

Posta un commento

<< Home

Pericardial Mesothelioma
cursore:
Free Cursors