(CONTATORI)

22.1.07

RECENSIONE

Ciao, ecco una nuova recensione:
Il libro mi è stato prestato/consigliato/caldeggiato da Silvia ed in effetti nonostante se ne fosse fatto un gran parlare io non l'avevo ancora letto...



"Và dove ti porta il cuore", racconta una storia forte e umanissima in forma di lunga lettera - scandita come un diario - di una donna anziana alla giovane nipote lontana. E una lettera di amore e allo stesso tempo una pacata ma appassionata confessione a cuore aperto di un'intera vita che nel gesto della scrittura ritrova finalmente il senso della propria esperienza e della propria identità.

Voto: 8 1/2 Un bel libro, delicato, profondo, che fa riflettere ma scritto in modo molto scorrevole e leggibilissimo. Ho ritrovato in parecchi passaggi quelle sagge lezioni di vita che col tempo ho imparato e messo in pratica. Non so perchè ma io la nonna la immagino fisicamente come la nonna del telefilm Everwood avete presente?
Un libro che tengo ancora in ostaggio perchè voglio annotarmi le frasi che mi hanno colpito di piu', per cui Silvia rassegnati a rivederlo fra un po' di tempo! Magari ne pubblichero' qualche passaggio....
Ora è uscito il seguito, sono proprio curiosa di leggerlo.
Lo consiglio soprattutto a chi sta passando un periodo di meditazione sulla propria vita, certamente leggendolo nel momento sbagliato si rischierebbe di non capirlo e di rovinare la poesia che contiene.

Ciauz

Etichette:

2 Comments:

At 3:36 PM, Anonymous barbara said...

questo...lo lssi un pò di tempo fa...probabilmente, in un momento sbagliato...magari, potrei rileggerlo adesso, probabilmente, mi darebbe sensazioni diverse! grazie,di avermelo rammentato! bacio!

 
At 5:18 PM, Blogger Barby said...

Poi dimmi che impressioni ti fa rileggerlo. Bacii
Barby

 

Posta un commento

<< Home

Pericardial Mesothelioma
cursore:
Free Cursors